In primo piano

A. Gullo-F. Mazzacuva (a cura di), Ricchezza illecita ed evasione fiscale, Cacucci, 2016 - Atti del IV convegno dei Giovani penalisti (Roma, Università Luiss, 20 novembre 2015)

Atti del VII seminario di formazione interdottorale di diritto e procedura penale “Giuliano Vassalli” per dottorandi e giovani penalisti (SII - AIDP Gruppo italiano - Noto, 11-13 novembre 2016).

Sezione Giovani penalisti 

 

L’istituzione di una apposita sezione dei “Giovani Penalisti” in seno all’AIDP risale al XVI Congresso Internazionale di Budapest del 1999.

 

L’esperienza degli anni precedenti aveva infatti evidenziato un particolare interesse nei confronti dell’associazione proprio da parte dei soci più giovani, spesso risultanti come quelli maggiormente impegnati nelle attività dell’AIDP.

 

Il desiderio di promuovere con ogni mezzo l’insegnamento e l’approfondimento scientifico delle discipline penalistiche, l’attenzione per la dialettica e la diversità di opinioni, in una con la vocazione internazionalista manifestata dalle nuove generazioni - testimoniata fra l’altro dalla cospicua partecipazione giovanile ai corsi di specializzazione organizzati presso l’ISISC - hanno pertanto suggerito un diretto coinvolgimento dei soci di età non superiore ai 35 anni, mediante la previsione di una struttura parzialmente autonoma e di condizioni associative particolarmente favorevoli.

 

In occasione del Congresso di Budapest, l’allora Presidente Prof. M. Cherif Bassiouni aveva dunque incoraggiato anche i gruppi nazionali a seguire l’esempio dell’Associazione, istituendo una sezione ad hoc per i giovani Penalisti ed attribuendogli un ruolo significativo nei rispettivi consigli direttivi.

 

Anche in seno al Gruppo italiano è stata così istituita la sezione dei Giovani penalisti, alla quale il Consiglio Direttivo ha deciso di dedicare particolare attenzione sia nell'ambito delle iniziative concernenti tutti gli associati che attraverso una serie di iniziative specifiche.

 

In particolare, la sezione dei Giovani penalisti intende organizzare incontri seminariali tra i propri membri e un Convegno annuale, dei cui atti è prevista la pubblicazione, che rappresenti un momento di incontro e di dialogo scientifico tra i giovani soci dell’AIDP ed i soci adulti. Inoltre, la sezione promuove il dialogo tra i suoi membri, le relazioni con le sezioni straniere dei giovani penalisti dell’AIDP, la partecipazione ai convegni nazionali, la condivisione dei materiali e la divulgazione delle pubblicazioni attraverso il proprio forum online.